Rapporto ITALIA.INT

 

MADEINT redige e pubblica un Rapporto di Ricerca che sintetizza le principali attività svolte dai suoi componenti e fornisce una serie di dati ed indagini di interesse sia per le imprese del Made in Italy che per i decisori pubblici.

La prima edizione, riferita al biennio 2016/2017 e intitolata "ITALIA.INT. Competitività e performance del Made in Italy sui mercati internazionali" è stata presentata il 13 Giugno 2017 presso la sala "Aldo Moro" della Camera dei deputati.

Il Rapporto è suddiviso in 6 capitoli, che affrontano alcune delle tematiche di maggior rilievo connesse alla competitività e alle performance internazionali del Made in Italy. 

In particolare, l'edizione 2016/2017 del Rapporto ITALIA.INT ha l'obiettivo di:

  • fornire una panoramica analitica sulle caratteristiche e le export performance del Made in Italy;
  • indagare l’immaginario e la percezione estera dell’Italia e del Made in Italy in 7 mercati emergenti, attraverso un’indagine condotta su un campione di 4.550 clienti attuali e potenziali;
  • analizzare le strategie di interazionalizzazione delle imprese associate a CONFAPI attraverso uno studio ad hoc condotto su un campione di PMI operanti in vari settori;
  • analizzare lo stato dell’arte del fenomeno del backshoring riferito alle imprese italiane e proporre un confronto con la situazione internazionale;
  • analizzare le performance economico-finanziarie delle imprese del lusso Made in Italy a seguito della crisi finanziaria del 2008;
  • effettuare una ricognizione critica della normativa nazionale ed internazionale per la tutela e il tracking dei prodotti italiani.

La lettura del Rapporto è rivolta a tutti coloro che, per ragioni di studio o professionali, sono interessati a comprendere lo stato dell'arte e le principali criticità connesse alla competitività internazionale del sistema Italia.

 

Scarica la sintesi di ITALIA.INT